L'ultimo pasto di un condannato a morte, le richieste più insolite della storia

Detenuto statunitense chiede gli avanzi della mensa del carcere come ultimo pasto

Stars Insider

16/05/24 | StarsInsider

LIFESTYLE Pena di morte

Negli Stati Uniti, i detenuti condannati a morte hanno diritto a un ultimo pasto a loro scelta prima dell'esecuzione. Ci si potrebbe aspettare richieste di piatti preferiti dell'infanzia o di piatti lussuosi, ma spesso i pasti che chiedono sono tutt'altro che tradizionali.

Un uomo di nome Michael Dewayne Smith è stato giustiziato il 4 aprile 2024, dopo 20 anni nel braccio della morte per un duplice omicidio. Era detenuto in una prigione dell'Oklahoma dove i detenuti possono ancora scegliere l'ultimo pasto la sera prima dell'esecuzione. Secondo quanto riferito, il 41enne ha rifiutato il diritto di richiedere qualcosa di speciale e si è limitato a chiedere gli avanzi della mensa della prigione. Smith ha anche scelto di non pronunciare alcuna ultima parola.

Sfogliate la galleria per vedere alcuni degli ultimi pasti più insoliti mai richiesti dai detenuti del braccio della morte.

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto