Messico: Santa Muerte e gli altri santi venerati dai narcos

I santi patroni del mondo criminale

Stars Insider

28/02/22 | StarsInsider

LIFESTYLE Mondo

Il Messico, come la maggior parte degli stati dell'America Latina, è molto legato al cattolicesimo. Ma la cultura messicana è caratterizzata anche da una forte tradizione pagana che risale a migliaia di anni fa.

In una nazione afflitta da annose piaghe sociali, povertà, crimine e religione possono costituire un pericoloso mix, specialmente quando i cartelli della droga credono che i loro santi li proteggano e benedicano i loro atroci crimini. 

Ciò che più sorprende è che questi "santi del narcotraffico" sono venerati anche dai normali cittadini rispettosi della legge e il loro culto si fa sempre più popolare in Messico. 

Scorri la galleria e scopri il mondo di Santa Muerte! 

COMMENTI

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto