Perché crediamo ancora a questi segni premonitori medioevali?

I segnali di sventura nati nel Medioevo che ci hanno accompagnato per secoli

Stars Insider

12/06/24 | StarsInsider

LIFESTYLE Medioevo

I presagi, buoni e cattivi, erano un punto fermo della superstizione medievale. Per tutto il Medioevo, molte persone interpretavano segni come la peste come espressione della volontà di Dio. Inoltre, leggevano certe immagini ed episodi del mondo come presagi di calamità o disastri imminenti oppure come segnali di fortuna. Da una cosa banale come l'imbattersi in un ferro di cavallo all'assistere alla caduta di una cometa fiammeggiante nel cielo, tutto sembrava avere un significato nascosto. Ma a quali presagi medievali si crede ancora oggi?

Date un'occhiata al passato per predire il futuro, sfogliate la galleria! 

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto