La scienza spiega: perché ci piacciono i film horror?

Una spiegazione scientifica sul perché ci piace essere spaventati

Stars Insider

10/08/20 | StarsInsider

CINEMA Psicologia

La tensione cresce, il tuo cuore batte veloce, le pupille si dilatano, cominci a urlare al protagonista di scappare in un'altra direzione, lontano dal killer. Se hai visto qualche film horror, questa situazione ti suonerà familiare. 

La reazione emotiva e fisica che gli horror provocano nel pubblico li rende un genere cinematografico molto amato. Gli spettatori si sentono intensamente coinvolti. 

Ma se gli horror ci spaventano, perché continuiamo a guardarli? Non ci augureremmo mai di vivere quella tensione nella vita reale, perché lo facciamo attraverso il grande schermo?

Scorri la galleria per scoprire perché ci piacciono tanto i film da brivido! 

COMMENTI

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto