Amazzonia: il polmone del mondo distrutto dalle fiamme

La foresta pluviale più grande al mondo è seriamente a rischio

Stars Insider

22/08/19 | StarsInsider

LIFESTYLE Amazon

L'Amazzonia brasiliana ha registrato un numero di incendi da record nel 2019, secondo i dati raccolti dall'Istituto nazionale di ricerche spaziali del Brasile (INPE). L'incremento di incendi sarebbe addirittura dell'84% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Gli incendi sono frequenti durante la stagione secca in Brasile, ma vengono anche deliberatamente appiccati per deforestare grandi terreni e lasciar spazio agli allevamenti di bestiame. L'INPE ha dichiarato di aver individuato oltre 74 mila incendi da gennaio ad agosto, il numero più alto di sempre considerato che i dati sono disponibili a partire dal 2013.  Secondo Copernicus (un'iniziativa dell'Agenzia Spaziale Europea) il fumo proveniente dall'Amazzonia in fiamme avrebbe raggiunto la costa atlantica e San Paolo. 

Scienziati e attivisti avvertono che i progetti di costruzione di infrastrutture, l'attività mineraria e lo sfruttamento agricolo dell'Amazzonia sono raddoppiati con i cambiamenti della politica ambientale da parte del governo brasiliano, invertendo la rotta rispetto ai progressi sulla deforestazione. 

Scorri la galleria per scoprire cosa sta succedendo al polmone verde del nostro pianeta! 

COMMENTI

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto