Le dichiarazioni shock di Papa Bergoglio sull'aborto

“È come affittare un sicario”

Le dichiarazioni shock di Papa Bergoglio sull'aborto
Stars Insider

10/10/18 | StarsInsider

CELEBRITÀ Papa Francesco

Papa Francesco si è pronunciato ieri sulla questione dell'aborto durante un'udienza generale rivolta ai fedeli. Le sue dichiarazioni hanno espresso netta contrarietà alla pratica medica, anche quando terapeutica. 

Il pontefice ha detto: "“Io vi domando: è giusto fare fuori una vita umana per risolvere un problema? È come affittare un sicario". Papa Francesco ha poi approfondito il discorso parlando dell'aborto terapeutico come un atto egoistico e violento che rifiuta la vita.

Non è la prima volta che il papa usa toni duri per parlare di aborto. Durante lo scorso Forum delle Famiglie aveva detto: “Il secolo scorso tutto il mondo era scandalizzato per quello che facevano i nazisti per curare la purezza della razza. Oggi facciamo lo stesso ma con i guanti bianchi".

Nel frattempo il 4 ottobre il consiglio comunale di Verona ha approvato una mozione antiabortista proposta dalla Lega e approvata anche dal capogruppo del PD, Carla Padovani. La mozione critica la legge 194  e stanzia finanziamenti alle associazioni cattoliche che operano contro l'aborto. 

La legge 194, approvata il 22 maggio 1978, prevede la possibilità per le donne di ricorrere all'interruzione volontaria della gravidanza entro limiti definiti. Uno dei principali motivi per cui fu introdotta erano gli aborti clandestini. Secondo il Movimento Gaetano Salvemini prima della legge circa 20 mila donne l'anno perdevano la vita a causa di un aborto clandestino e delle sue conseguenze. 

COMMENTI

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto
Non perderti...