La miglior terapia per il Parkinson? Ballare il "Ballu Tundu"

Uno studio conferma il ballo sardo come riabilitazione efficace contro la malattia

La miglior terapia per il Parkinson? Ballare il "Ballu Tundu"
Stars Insider

04/12/18 | StarsInsider

SALUTE Parkinson

La scienza lo conferma: il "Ballu Tundu" aiuta a combattere il Parkinson. 

L'antica danza della tradizione millenaria sarda sarebbe un toccasana per i pazienti affetti da questa malattia neuro-degenerativa.

Lo ha scoperto un team di ricercatori del Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica dell'Università di Cagliari attraverso lo studio dal titolo “Sardinian Folk Dance for Individuals with Parkinson’s Disease: A Randomized Controlled Pilot Trial”. Lo studio è stato finanziato dalla fondazione Sardegna e si trova in fase di pubblicazione sulla rivista scientifica statunitense “Journal of Alternative and Complementary Medicine”.

La ricerca esalta le qualità preventive e riabilitative del ballo tradizionale sardo, la cui pratica costante migliorerebbe l’equilibrio, la capacità di esercizio, la forza degli arti inferiori, oltreché contrastare i sintomi della malattia come la depressione, l’apatia e i disturbi cognitivi

Il ballo sardo può essere dunque annoverato tra le scelte riabilitativo-motorie per i pazienti. Non più solo un esercizio ricreativo per il popolo sardo, ma una vera e propria terapia riabilitativa. 

(Foto: Wikimedia/CC by 2.0)

COMMENTI

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto
Non perderti...