Occhi gialli: le possibili cause

Il colore ingiallito della sclera può essere sintomo di problemi al fegato

Occhi gialli: le possibili cause
Stars Insider

30/11/18 | StarsInsider

SALUTE salute

Può capitare che la sclera (la parte bianca dell'occhio) si ingiallisca e il nostro sguardo perda il candore abituale. Lato estetico a parte, gli occhi gialli potrebbero essere indice di malfunzionamenti epatici.

L'ittero, ovvero la pigmentazione gialla di occhi e pelle, è conseguenza di una presenza eccessiva di bilirubina nel sangue. Ciò significa che la sostanza non è stata regolarmente filtrata dal fegato ed eliminata dall'organismo attraverso feci e urina. Tipicamente quando la bilirubinemia supera i 2-2,5 mg per 100 ml pelle e occhi cominceranno ad assumere un aspetto giallognolo. 

Non sempre all'origine dell'occhio giallo ci sono le malattie epatiche. Una parte della popolazione, che si aggira tra il 5 e il 10%, è soggetta alla cosiddetta sindrome di Gilbert, una patologia genetica e asintomatica per cui la bilirubina non viene metabolizzata correttamente dal fegato e si presenta in quantità leggermente eccessive in circolo nel sangue. 

Nel dubbio, è sempre bene consultare un medico che ci sottoporrà alle dovute analisi. 

Potrebbe interessarti anche: Riduci i tuoi livelli di colesterolo attraverso l'alimentazione

COMMENTI

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto
Non perderti...