Beppe Fiorello difende a spada tratta Mimmo Lucano, ecco perché

Il sindaco di Riace è ai domiciliari

Beppe Fiorello difende a spada tratta Mimmo Lucano, ecco perché
Stars Insider

03/10/18 | StarsInsider

CELEBRITÀ Beppe Fiorello

Continuano i messaggi pubblici dell'attore Beppe Fiorello in cui esprime fiducia nei confronti del sindaco di Riace e grande disappunto per il suo arresto.

Domenico Lucano è stato arrestato ieri, 2 ottobre 2018, con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e illeciti nell'affidamento dei servizi di gestione dei rifiuti. In particolare lo si accusa di aver organizzato matrimoni combinati tra cittadini italiani e stranieri, affinché questi ultimi potessero rimanere in Italia e di aver favorito due cooperative sociali senza effettuare regolari gare d'appalto per quanto riguarda i servizi di raccolta e gestione dei rifiuti.

La notizia dell'arresto ha diviso l'opinione pubblica, perché quello messo a punto a Riace era un modello di accoglienza, chiamato da Lucano "utopia possibile" studiato in tutta europa. 

Già ieri Beppe Fiorello aveva scritto su Twitter che Lucano era stato arrestato per il fatto di accogliere i migranti, non per favoreggiamento. Oggi, l'attore ha definito quello del sindaco di Riace un "reato di umanità":

L'attore ha vestito i panni del sindaco in una miniserie televisiva, 'Tutto il mondo è paese', che sarebbe dovuta andare in onda per la stagione 2018/2019, ma la cui programmazione è stata sospesa dalla Rai dopo l'inizio delle indagini. 

COMMENTI

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto
Non perderti...