Addio a Charles Aznavour, il cantautore che sfidava i tabù

Aveva 94 anni

Addio a Charles Aznavour, il cantautore che sfidava i tabù
Stars Insider

01/10/18 | StarsInsider

CELEBRITÀ Charles Aznavour

Charles Aznavour è morto all'età di 94 anni nella sua casa sulle Alpilles, nella Francia Meridionale. 

Figlio di genitori armeni fuggiti al genocidio del 1915-1917 inflitto dall'impero ottomano al popolo armeno, Aznavour non aveva mai dimenticato le proprie radici. Nonostante fosse stato bandito dalla radio francese durante gli anni Quaranta e Cinquanta a causa delle sue origini, divenne uno dei maggiori interpreti della musica popolare francese. Fu nientepopodimeno che Edit Piaf a scoprirlo e promuoverlo. 

Neppure un problema alle corde vocali, che gli conferì la caratteristica voce roca, gli impedì di diventare un grande cantautore, capace di raccontare l'amore in tutte le sue sfaccettature, ma anche temi scomodi all'epoca come la depressione, le crisi esistenziali e l'omosessualità. 

Artista eclettico e dalla forte espressività, Aznavour ebbe successo anche nel cinema, ottenendo parti in più di 60 pellicole. Nel 1960 interpretò, ad esempio, il ruolo di protagonista in 'Tirate sul pianista' di François Truffaut. 

Il mondo della musica piange la grande perdita.

COMMENTI

Campo obrigatório

Non perderti...


Le ultime scottanti notizie su programmi TV, cinema, musica e contenuti esclusivi sul mondo dello spettacolo!

Accetto le condizioni di utilizzo e la politica di privacy.
Voglio ricevere Offerte Esclusive dai partner (annunci pubblicitari)

Puoi facilmente ritirare l’iscrizione in qualsiasi momento
Grazie per esserti iscritto
Non perderti...